UNA CORTINA INTERNAZIONALE

0 Flares 0 Flares ×

UNA CORTINA INTERNAZIONALE

Cortina parla più lingue.

Germania e paesi nordici in aggiunta a Francia, Russia e Giappone:

questi i paesi che più di tutti amano la Regina delle Dolomiti.

L’arrivo degli stranieri e i risultati premiano l’azione pluriennale sui mercati esteri, che non si ferma:

questi i prossimi appuntamenti.

Cortina d’Ampezzo, 6 settembre 2013_ La pluriennale attività all’estero del consorzio di promozione turistica Cortina Turismo non si ferma, forte anche del recentissimo successo dell’esperienza BOTAa Helsinki, Oslo e Stoccolma.

Qui, tra il 27 e il 28 agosto, la rappresentanza di Cortina Turismo ha incontrato oltre 100 giornalisti di settore e operatori turistici in un mercato che predilige Cortina per i viaggiincentiveorganizzatiad hocda Osloe Stoccolma, ma non solo. Infatti, nonostante la mancanza divolidiretti trala Scandinaviae Venezia,Alpresor ha rilevatoun numero record diospitifinlandesi tra le vette ampezzane durante l’inverno appena trascorso, mentre Utravelha rivelato chetra tuttelelocalità estive Cortinaha ricevuto ilvoto più altodai loroclienti nel sondaggiodi fine stagione.

E non è tutto. Cortina Turismo vola per la terza volta in Brasile. Dal 2 al 4 settembre, ha rappresentato Cortina alla prima fiera di San Paolo dedicata agli appassionati di Ski & Golf e dal 4 all’8 settembre, sempre nella città brasiliana, parteciperà alla fiera ABAV,Associação Brasileira de Agências de Viagens. La fiera, giunta alla 41esima edizione e realizzata nel maggiore centro di eventi dell’America Latina, è leader in questo segmento, rappresentando i professionisti a cui si devono più dell’85% delle vendite di settore.

E per continuare a coltivare un mercato che ha dato grandi soddisfazioni a Cortina – al punto da meritare la ribalta dei notiziari e della stampa nazionale – si rinnova per la quarta volta consecutiva l’appuntamento annuale con il Giappone. Dall’11 al 15 settembre, infatti, Cortina Turismo sarà alla JATA Tabihaku Travel Showcase 2013di Tokyo con un proprio stand all’interno degli spazi ENIT.

Nel corso della fiera annuale – molto attesa dall’industria del viaggio e del turismo giapponese perché genera un massivo interesse nei visitatori e negli espositori – verrà presentato il workshop Italia e verrà consegnato il premio Best Senior Adventure Couple and Longstayer in Cortina. I signori Maruyama – marito e moglie di 76 e 72 anni – assidui frequentatori di Cortina dove hanno trascorso in agostodieci giorni di vacanze, saranno gli ospiti d’onore dei talk show organizzati presso “Piazza Italia” e in quell’occasione parleranno della loro esperienza all’ombra delle Tofane. Cortina sarà inoltre rappresentata all’Istituto di Cultura Italiana di Tokyo.

Il 16 settembre sarà la volta di Mosca, dove tutti i rappresentanti del Dolomiti Super Ski si riuniranno nella Sala Storica delle Aste per presentare le proposte invernali, mentre il 17 settembre visiteranno la Fiera della vacanza invernale e del lusso: due occasioni di grande visibilità per Cortina, così apprezzata dal mercato russo. Il 18 settembre 100 operatori specializzati e giornalisti si riuniranno a Kiev alla presenza di Fabrizio Romano, Ambasciatore italiano a Kiev, per promuovere anche in Ucraina le vacanze all’ombra delle Dolomiti. Gli appuntamenti, curati dall’ufficio mercati di Cortina Turismo, rientrano nel calendario eventi dell’Anno del Turismo Italia-Russia, organizzato in sinergia dai due governi.

Novità del 2013, l’appuntamento di Dublino del 23 settembre, dove la Regina delle Dolomiti sbarcherà per la prima volta. Il mercato irlandese è infatti ricco di potenziale, soprattutto per quanto riguarda le proposte estive. Ai tour operator e alla stampa verranno dunque presentati i club di prodotto e le eccellenze che rendono unica e particolarmente attrattiva la Regina delle Dolomiti.

Il 25 settembre CT sarà presso il National Geographic di Londra, per rafforzare e consolidare l’interesse manifestato dagli operatori britannici e lanciare la stagione invernale. Un settembre intensissimo, dunque, che preannuncia un ottobre altrettanto attivo sia sul fronte estero sia nazionale.

Infatti dal 14 al 16 ottobre Cortina sarà rappresentata all’iniziativa promo-commerciale Montagna veneta in Russia. Mosca e San Pietroburgo. Qui, in accordo con ENIT e con il supporto di Cortina Turismo e consorzio Belle Dolomiti, verranno presentate le proposte della conca ampezzana a giornalisti e tour operator locali: operatori anche molto noti che si occupano già di inverno e montagna in Italia.

E, una volta di ritorno, sarà al TTG Incontri e al TTI Travel Trade Italia della Fiera di Rimini dal 17 al 19 ottobre.

Numerosi, inoltre, i giornalisti di settore e tour operator ospitati a Cortina, mentre crescono le richieste e le prenotazioni straniere dal sito ufficiale www.cortina.dolomiti.org.

Durante l’estate, infatti, è stata realizzata una campagna di web marketing su diversi mercati: quelli di lingua tedesca, la Gran Bretagna, la Norvegia e naturalmente l’Italia. Gli obiettivi erano l’aumento delle visite da parte dei mercati stranieri e la fidelizzazione dei già numerosi visitatori italiani, sia sul sito informativo che sul booking.

L’azione di promozione di Cortina Turismo prosegue, dunque, su diversi fronti, investendo nei nuovi media e continuando a credere nello sviluppo di nuove sinergie presso mercati ricchi di potenzialità.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×

Comments are closed.




0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×