Un progetto in Nepal per Giuliano De Marchi

0 Flares 0 Flares ×

Giovedì 3 giugno al Teatro Comunale di Belluno si terrà una serata in ricordo dell’alpinista e medico Giuliano De Marchi, caduto un anno fa durante una salita sci alpinistica sull’Antelao, nelle Dolomiti del Cadore. Alla serata interverrà l’alpinista e naturalista Fausto De Stefani (uno dei pochi italiani che ha salito tutti i 14 ottomila della terra) che illustrerà il suo progetto “Rarahil” in fase di realizzazione a Kirtipur, una località alla periferia di Katmandu. A Kirtipur in questi anni De Stefani è riuscito a costruire tre scuole – elementari, medie e professionali – che attualmente ospitano 900 ragazzi. Un’opera importante, realizzata con tecnici e personale nepalese, che offre un’importante occasione per tanti ragazzi. Ora De Stefani ha in progetto la realizzazione di un poliambulatorio per dare una prima assistenza medica alla comunità, e questa struttura sarà appunto dedicata a De Marchi.
Nel corso della serata, a ingresso libero, saranno proiettate immagini a ricordo di Giuliano De Marchi e il film “Un uomo, un bambino, una montagna”, un’opera del regista Carlo Alberto Pinelli dedicata alle attività di De Stefani in Nepal.
Per informazioni telefonare ai numeri 0437.913268 oppure 329.1464309

> Nepal Senza Frontiere
> Pagina facebook in ricordo di Giuliano De Marchi

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×

Tags: 2010, Belluno, Fausto De Stefani, Giuliano De Marchi, Kirtipur, Nepal, progetto, Rarahil

Comments are closed.




0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×