Tornare bambini a Cortina

0 Flares 0 Flares ×

La Regina delle Dolomiti per i più piccoli: a Cortina il segreto della giovinezza è vivere a pieno il tempo dedicato ai bambini e con i bambini. I punti da unire sulla mappa e i momenti da sottolineare assieme – rigorosamente con matite e pennarelli colorati – sono suggeriti qui.

-Il pieno di avventura per tutti

Il Parco Avventura Adrenalin Center è tra i più grandi di questo tipo in Italia: dispone di percorsi attrezzati da un albero all’altro per bambini, ragazzi e adulti, con attraversamenti sempre diversi, carrucole, ponti tibetani, cavi e reti, il tutto in completa sicurezza e nel massimo rispetto della natura. Tredici i percorsi, differenziati per altezza e difficoltà: dal giallo per chi muove i primi passi fino a quelli extra con carrucole che vanno da 50 metri a 17 metri d’altezza e salto nel vuoto (www.adrenalincenter.it).

-Fare centro in famiglia

Il Minigolf Helvetia in via del Castello, 53 offre l’opportunità a famiglie e amici di divertirsi all’aria aperta, trascorrendo un pomeriggio di gioco sul campo da diciotto buche. Aperto da metà giugno a metà settembre, gode di uno scorcio incantevole su alcune delle cime più belle che circondano Cortina e dispone anche di un piccolo angolo ristoro.

-Oasi per genitori e bimbi

Al Dolomiti Paradise Playground, presso lo Stadio Olimpico del Ghiaccio (dove alcune serate – il 10, 17 e 24 agosto – sono dedicate anche all’Ice Disco Dance per ballare, pattinando, dalle ore 21.00 | pattinaggio + noleggio + bibita: 12 euro; ingresso + bibita: 8 euro; ingresso visitatori libero), mentre i bimbi si divertono su altalene, scivoli, “ponti tibetani”, castelletti e casette all’aria aperta, genitori e nonni possono giocare con i più piccoli e, magari, godersi una pausa nel bar antistante; automobiline in pista, poi, dalle ore 14.00 alle 18.00 (il parco è aperto tutti i giorni dalle ore 10.00 alle 19.00, a ingresso libero; chiuso in caso di mal tempo | www.serviziampezzo.it).

A due passi dal centro, il Bar Pierosà è dotato di un parco giochi attrezzato e di una terrazza con una visuale a 360° sulle vette della Regina delle Dolomiti, per lasciarsi baciare dal sole e concedersi qualche peccato di gola (ingresso al parco giochi a pagamento | via Pierosà, 16; + 39 0436 863856)

-“Seconda stella a destra”

Un viaggio “interstellare” aspetta bambini e adulti al Planetario Nicolò Cusano: per conoscere stelle, pianeti, costellazioni, immergersi nell’atmosfera di Giove o ammirare il pianeta Terra da un asteroide e poi ancora scoprire il cielo australe e imparare a conoscere e riconoscere le meraviglie luminose del cielo. A pochi passi dall’Osservatorio Helmut Ullrich a Col Druscié, dove si trova un’area attrezzata con giochi per i più piccoli, il viaggio nel tempo e nello spazio continua con l’ AstroRing, composto da due percorsi tematici: il Sentiero dei Pianeti, lungo poco più di un chilometro, per conoscere il sistema solare attraverso tabelloni con foto, illustrazioni e dati dedicati ai pianeti, posizionati a una distanza che in scala rispecchia la loro reale posizione nel sistema solare; e il Sentiero dell’Universo, che ripercorre idealmente la storia dell’Universo, con pannelli esplicativi che illustrano le caratteristiche di stelle, nebulose, ammassi e galassie.

-A spasso, uno spasso

Il divertimento continua con una bella passeggiata nel Parco Naturale Dolomiti d’Ampezzo, esplorando un paesaggio che sorprende a ogni passo: 11.000 ettari di natura incontaminata nelle splendide Dolomiti Patrimonio UNESCO. E, tra un sentiero e l’altro, può capitare di incontrare uno stambecco, un cervo, un capriolo, una marmotta, o di intravedere il volo maestoso di un’aquila. Molti facili itinerari, adatti anche ai bambini, portano poi ai laghi d’alta quota, che quando inizia il disgelo brillano come gioielli incastonati nella roccia. Da non perdere la camminata di 30 minuti fino al lago Limedes, che parte da Col Gallina: chi lo desidera può proseguire fino al monte Averau e Nuvolau, per fare una sosta presso i rifugi con meravigliose viste panoramiche sulla zona. Altro straordinario gioiello delle Dolomiti, il lago del Sorapiss: uno specchio dai colori surreali e unici, grazie alle sottilissime polveri di roccia in sospensione.

-Tutti fuori!

Sempre all’insegna dell’attività fisica immersa nella natura, la baby palestra di roccia in località Po’ Crepa a Pocol, dove i bambini possono muovere i primi passi in verticale in tutta sicurezza, insieme alle guide alpine di Cortina e, per gli appassionati della bici, due skill park in località Col Gallina e Sopiazes e semplici percorsi per avvicinarsi al mondo della MTB.

-Oggi si va in gita…con il Campione

Il 4 agosto A spasso con Kristian Ghedina: una simpatica passeggiata tra ricordi, racconti ed esperienze uniche ai piedi delle Tofane, che si concluderà presso l’Agriturismo Jagerhaus con la tipica Merenda Ampezzana (quota di partecipazione 50 euro cad.; sconto famiglia: -10% primo figlio; -20% secondo figlio | ritrovo presso la partenza della funivia Tofana-Freccia nel cielo alle ore 9.15). Il 10 agosto, invece, l’evento Aspettando le stelle cadenti presso il Guargnè Junior Bike Park, con musica e animazione in occasione della notte di San Lorenzo (costo ingresso serale 5.00 euro; tutto il giorno 10.00 euro). Il 15 agosto 2017 Ferragosto al Junior Bike Park di Guargnè con Anguria Party: giochi animazione e tante attività con il Team M’over presso il Junior Bike Park dotato di tappeti elastici, tubing su erba sintetica, gonfiabili, in aggiunta a percorsi per bici senza pedali (per bambini dai 18 mesi in poi) e per le prime esperienze bike su paraboliche e ponticelli. Il 18 agosto secondo appuntamento con A spasso con Kristian Ghedina, in un tour dei “Sestieri d’Ampezzo” alla scoperta di Cortina (quota di partecipazione 50 euro cad.; sconto famiglia: -10% primo figlio; -20% secondo figlio | ritrovo presso la sede M’over in P.tta S. Francesco-2 alle ore 9.15). Il 26 agosto dalle ore 18.30, infine, l’Aperi“ghedo” in compagnia del campione e della produttrice Elvira Bortolomiol, con proiezione dei video delle imprese di Kristian Ghedina e intrattenimento per i piccoli ospiti a cura del Team M’over (presso la sede in P.tta S. Francesco, 2 | +39 0436 2810 | team@moversport.it).

-Eventi per ogni gusto

Alla scoperta di tutti i segreti del latte ogni mercoledì, sino al 30 agosto, al Caseificio Piccolo Brite con Impara l’arte e mettila da parte: giochi, disegni e una gustosa e genuina merenda per bimbi dai 5 ai 12 anni (numero massimo di partecipanti: 20; durata: 2 ore a partire dalle ore 9.45; località Alverà | per info e prenotazioni: +39 324 6175096).

Domenica 6 agosto – durante l’inaugurazione dell’ampliamento del Museo all’aperto presso l’area Forcella Nuvolau, allestita con cartelli multilingue dedicati – il Rifugio Averau proporrà la rievocazione dei fatti bellici del 1917 in compagnia del professor Paolo Giacomel, esperto di storia locale. Nel corso dell’evento verranno distribuiti il “Caffè di Guerra” (surrogato di caffè a base di fichi secchi, inventato dall’esercito imperiale austriaco) e il rancio militare nelle gavette fornite dal comando generale truppe alpine di Bolzano: il cibo verrà servito da una cucina da campo dell’Imperiale e Regio Esercito austro-ungarico, denominata “Gulaschkanonen” (Per info e prenotazioni: Rifugio Averau | + 39 0436 4660; +39 335 6868066).

Il giorno di Ferragosto al Rifugio Croda da Lago, sulle sponde del Lago Federa, sarà possibile assaggiare il gelato preparato artigianalmente e servito – dalle 10.00 alle 16.00 – utilizzando un carrettino ottocentesco, epoca in cui il gelato delle valli bellunesi iniziò a conquistare il mondo (il rifugio può essere raggiunto a piedi o tramite un servizio di navetta | Per informazioni sulla navetta: +39 346 0825609 | www.crodadalago.it).
Sabato 23 settembre, nel corso del Delicious Festival Dolomiti, si terrà un Mini Delicious Trail Dolomiti nella zona di partenza/arrivo dove, dalle ore 7.30 alle 17.00, si terranno inoltre dei laboratori per bambini dai 4 ai 12 anni a cura di Fair Play ASD e dove i piccoli potranno correre un “mini Trail” e arrampicare con le Guide Alpine Cortina (costo iscrizione: 20 euro | Prenotazioni e informazioni: segreteriafairplay@gmail.com).

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×

Comments are closed.




0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×