PRESENTAZIONE ALLA MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA PER L’EDIZIONE 2017 DI CORTINAMETRAGGIO

0 Flares 0 Flares ×

CORTI di commedia, WEB SERIES e VIDEOCLIPS indipendenti protagonisti a Cortina d’Ampezzo
Cinema e commedia in corto di nuovo protagonisti, dal 20 al 26 marzo 2017 a Cortina, con una settimana di proiezioni, incontri, mostre, workshop, omaggi e curiositĂ ..
VerrĂ  presentata alla Mostra del Cinema di Venezia, la DODICESIMA edizione della manifestazione dedicata al cortometraggio italiano, nota per aver individuato talenti emergenti protagonisti di opere giovani destinate a qualificarsi come il futuro della cultura cinematografica nazionale. Cortinametraggio, ideata e coordinata da Maddalena Mayneri, si svolgerĂ  nella Regina delle Dolomiti, grazie al patrocinio della Regione Veneto, del Comune di Cortina e della Provincia di Belluno e al sostegno del Mibact, il Ministero dei Beni e delle AttivitĂ  culturali.

COLLABORAZIONI
Novita’ della dodicesima edizione, il conferimento alla Rai di Main media partner. Confermate e rafforzate inoltre le prestigiose collaborazioni delle edizioni passate con il Centro Sperimentale di Cinematografia (CSC), il Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani (SNGCI), il Centro Nazionale del Cortometraggio (CNC), l’associazione degli esercenti, ANEC con la Fice, Federazione dei Cinema d’Essai e Rete Eventi.

OSPITI
Ricco il carnet di ospiti che affolleranno Cortina in occasione della manifestazione. E dopo Paolo Genovese, Carlo e Enrico Vanzina, Laura Morante, Edoardo Leo, Violante Placido, Francesco Pannofino, Anna Falchi, Donatella Rettore, Fausto Sciarappa, Cristiano Caccamo, Mariacristina Heller, Francesca Cavallin, Fiammetta Cicogna, Francesco Munzi, Fabio Troiano, Massimo Cappelli, Antonio Morabito, Max Croci, Margherita Buy, Antonia Liskova, Tosca d’Aquino, Giorgio Pasotti, Marco Palvetti, Giorgia Wurth, Spritz for five, si dibatte su quali saranno i giovani e grandi talenti che arriveranno a Cortina per Cortinametraggio.

GIURIE
La Giuria delle sezioni di concorso sarà sempre composta da attori, registi, giornalisti e professionisti del settore, come si conviene a un festival di qualità. Sara’ anche quest’anno attribuito un importante premio che prevederà la circolazione di un corto scelto dall’Anec-Fice in 450 sale cinematografiche d’essai

PROGRAMMA
In aggiunta al palco del Cinema Eden, dove si svolgono le proiezioni (2.400 presenze lo scorso anno su un totale di seimila a Cortina per la manifestazione) il Festival avrĂ  ulteriori location dedicate a incontri e ritrovi: riconfermata comunque la sede del Grand Hotel Savoia come quartier generale della manifestazione. Le giornate non saranno dedicate solamente all’esibizione delle opere in concorso ma saranno un’occasione di lavoro per appassionati ed esperti. La manifestazione sarĂ  un’occasione di ritrovo e di lavoro tra tecnici del settore oltre ad un’importante vetrina per i giovani artisti italiani che cercano di muovere i primi passi nel mondo, sempre piĂč difficile, del cinema.

Sono previsti incontri tra i protagonisti e il pubblico mentre verranno organizzati dibattiti, soprattutto per la sezione Videoclips, nel corso dei quali autori, registi, interpreti e rappresentanti di case discografiche potranno incontrarsi. Quindi proiezioni aperte ai tecnici, riunioni tra specialisti e interviste dei giornalisti con gli ospiti della manifestazione. La sera, la sala cinematografica aprirĂ  le porte al pubblico che si godrĂ  le proiezioni del Festival e vivere la manifestazione in prima persona, da protagonista, decretando i vincitori del premio del Pubblico

SEZIONI IN CONCORSO
A caratterizzare le pellicole in proiezione, per Cortinametraggio Ăš la sezione di Corti Comedy: un concorso in linea con la tendenza della stagione cinematografica italiana, che nelle sale continua a premiare soprattutto il mood spensierato e le risate intelligenti. Il concorso sarĂ  aperto a tutti i cortometraggi dedicati al genere della “commedia all’italiana”, in tutte le sue declinazioni. Direttore artistico Vincenzo Scuccimarra. Il primo premio dato al Miglior Corto Assoluto sarĂ , come per tradizione per Cortinametraggio, un premio in denaro. L’Associazione Cortinametraggio, privilegiando l’apertura al pubblico, si impegna a segnalare le ultime novitĂ  del settore audiovisivo, confermando in proposito l’award dedicato alle Web series, dal web al cinema – il genere per eccellenza che vive da sempre solo sul web.
Il Festival premierĂ  le migliori WEBSERIES italiane di fiction, trasmesse online nel corso del 2015 e 2016. Le candidate finaliste si contenderanno cinque menzioni, assegnate da una giuria tecnica: premio per la Migliore Web series, Miglior Regia, Miglior Attore, Migliore Attrice e Migliore Sceneggiatura.

Ogni anno il Festival si arricchisce di un nuovo progetto: la dodicesima edizione vedrà in concorso una nuova sezione dedicata ai videoclips musicali. Si tratta di un’area dedicata ai video musicali prevalentemente indipendenti, audiovisivi imprescindibili nell’epoca dei social network e straordinaria fucina di talenti tra i filmakers nazionali. Direttore Artistico, Cosimo Alemà, classe 1970, regista che da vent’anni si occupa di pubblicità e videoclip (ne ha realizzati oltre 600 per tutti i maggiori artisti: Ligabue, Gianna Nannini, Max Pezzali, Mina, Fedez, J-Ax, etc.) oltre al cinema (ù uscito nelle sale proprio quest’anno “Zeta”, suo terzo lungometraggio). “

CANALE EUROPA
Tra le altre novitĂ  di quest’anno «YouCortinametraggio» il concorso indetto da www.canaleeuropa.tv dedicato a registi amatoriali.
Una sezione interamente dedicata all’agricoltura inoltre, dal titolo «Coltura&Cultura» grazie al premio BAYER, anche quest’anno sponsor del Festival.

GALLERIA CONTINI
Anche quest’anno la Galleria d’Arte Contini si riconferma prestigioso sponsor di Cortinametraggio.

COMUNICAZIONE
STAMPA
Libero, La Repubblica, La Stampa, Il Sole 24 Ore, La Nazione, Il Foglio, Il Messaggero, Il Gazzettino, Libertà, Il Piccolo, Il Mattino di Padova, Il Corriere del Veneto, Panorama, VanityFair, RollingStonesItalia, Corriere della Sera Sette, F Italia, Glamour, AD, CHI, Diva&Donna, Io Donna, Ciak, Vip, Art Style Magazine, hanno tra l’altro, parlato con servizi, informazioni e interviste di Cortinametraggio.
WEB
Vogue.it, Vanityfair.it, GQitalia.it, corrieredellasera.it, lastampa.it, Rai 5, huffingtonpost.it, ilsole24ore.com, corriere.it, ilgazzettino.it, libero.it, ansa.it, raicinema.rai.it, notizie.yahoo.com, radiowebitalia.it, ilpiccologelocal.it, cinemaitaliano.info, affaritaliani.it, cinecittĂ .com.

TV
Rai 1, Rai 2, Rai 3, La Vita In diretta, 1 Mattina, Canale 5, Super Cinema, La 7, ComingSoonTelevision, Canale Europa Tv, Rete Capri, Telebelluno.
RADIO
Radio 105 Friends, RAI Radio 2, Radio Montecarlo, Radio Punto Zero, Radio Capital, Radio Cortina, Radio Club 103

MATERIALE PROMOZIONALE
FestivitàNatalizieCamionVelaDal15febbraio-ManifestinellestradeprincipalidiCortinad’AmpezzoeprovinciaDal01marzo-Manifesti100x140-n.50stradeprincipalidiCortinad’Ampezzoeprovincia.

RAI MAIN MEDIA PARTNER DI CORTINAMETRAGGIO

La Rai sarà il main media partner della dodicesima edizione di Cortinametraggio. Una scelta, dichiarata dalla stessa azienda, che tiene conto della valutazione della rassegna cinematografica finalizzata all’attività di scouting di talenti emergenti, e opere inedite, per offrire loro un’opportunità di crescita e realizzazione di progetti. Il ruolo di main media partner dalla Rai sarà circoscritto alla manifestazione con un carattere di esclusività rispetto ad altri network a diffusione nazionale.
Anche Rai Cinema come nel passato sarĂ  presente a Cortinametraggio collaborando con la presentazione e la selezione dei prodotti targati Rai.

EDIZIONI PASSATE
MEDIA PARTNER
Coming Soon, Canale Europa Tv, Genius People Magazine, Circle Dynamic Luxury Magazine, Affaritaliani.it, Fabrique du Cinema, Marketers, Cine Clandestino, Cinemaitalianoinfo, Il Notiziario di Cortina, Taxidrivers, Radio Cortina.

SPONSOR
Lenovo, Maserati, Bayer Farmaceutica, Audi, 1°Classe Alviero Martini, Grand Hotel Savoia, Contini Galleria d’Arte, Jaguar, Woolrich John Rich & Bros, Alitalia, Moviemax Media Production, Franz Kraler, Lotus Production, Le Noir, Chanteclair, Zacapa, Buccellati, JTI.

ESEMPI DI COMUNICAZIONE
Catalogo, brochures, flyers, cartoline, locandine, badge, roll-up, backdrop, manifesti.

LOCATIONS
Strutture alberghiere 4/5 stelle, ristoranti rinomati, sale congressi e music club sono le locations che ospitano gli eventi del festival.
Stadio Olimpico del Ghiaccio, Museo Mario Rimoldi, Sala Cultura don Pietro AlverĂ , Libreria Sovilla, Cinema Eden, Piazza Angelo Dibona.
Hotels: Grand Hotel Savoia, Hotel Cortina, Hotel Cristallo.
Ristoranti: ElFaral, Villa Oretta, Caminetto, BilbĂČClub Cortina.

PRODUZIONI TV E WEB
www.cortinametraggio.it
Sito ufficiale del Festival per l’iscrizione al concorso, informazioni sul programma della manifestazioneaccrediti stampa e rassegna.
Canale Youtube
https://www.youtube.com/Cortinametraggio
CortinametraggioTV
http://www.canaleeuropa.tv/it/cortinametraggio-tv.html
servizi e interviste
VIDEO
Collage dei momenti migliori della Manifestazione, appaiono loghi sponsor, talents/registi, interviste, distribuito ai canali web, tv, mediapartners.

LA STORIA DI CORTINAMETRAGGIO

Negli anni ‘90, dall’idea di Maddalena Mayneri nasceva il Festival di Cortinametraggio, la prima manifestazione dedicata a cortometraggi nazionali. L’evento, il piĂč prestigioso della conca ampezzana, Ăš il primo e piĂč importante Festival di Corti in Italia tanto da ottenere il supporto della RAI, del Centro Sperimentale di Cinematografia (CSC) e del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani (SNGCI).
Gli anni successivi alla creazione del Festival sono stati segnati da un sempre maggiore riscontro da parte di pubblico (circa seimila presenze l’anno nei vari eventi e 2.400 annue nella sala del Cinema Eden) e critica ad ogni sua edizione diventando una qualificata e ricercata fucina di talenti.
Ne sono esempi: Paolo Genovese che vinse nel 1999 con il suo corto ed oggi regista acclamato (con “Perfetti Sconosciuti” vince quest’anno il David di Donatello e i Nastri d’Argento).
I corti “Thriller” di Giuseppe Marco Albano e“Bellissima” di Alessandro Capitani vincono il David di Donatello rispettivamente nel 2015 e 2016.

OBIETTIVI DELLA MANIFESTAZIONE
Cortinametraggio si propone di promuovere il cinema e il rapporto speciale tra Cortina e il cinema, riavvicinando il pubblico della Regina delle Dolomiti alle opere piĂč giovani della produzione destinata alle sale e alla cultura cinematografica in senso lato, con un’offerta (proiezioni, dibattiti e incontri a titolo completamente gratuito) e uno stile di comunicazione orientato a promuovere anche il marketing territoriale. Centrale il ruolo della cittĂ  e del cinema Eden che ospiterĂ  le proiezioni, in un rilancio dedicato non solo ai turisti ma anche agli ampezzani.
Dopo il grande successo della giuria NOI DI CORTINA, anche in questa edizione sarà costituita una giuria composta da persone che amano e vivono nella città di Cortina d’Ampezzo. L’obiettivo dell’Associazione Cortinametraggio ù infatti anche quello di creare a Cortina un punto focale per il cinema in tutte le sue sfumature, tecniche, ludiche e professionali.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×

Comments are closed.




0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×