NATALE E CAPODANNO ALL’AMPEZZANA

0 Flares 0 Flares ×

NATALE E CAPODANNO ALL’AMPEZZANA

Si accendono le luci lungo Corso Italia, le strade profumano di dolci e cannella,

le vetrine risplendono più luccicanti che mai e la musica si prepara ad accompagnare

le bianche serate ai piedi dei Monti Pallidi, tra concerti, eventi, appuntamenti gastronomici

e speciali attività dedicate ai più piccoli.

Cortina d’Ampezzo, 12 novembre 2013_ Fervono già i preparativi ai piedi delle Dolomiti d’Ampezzo per le prossime feste di Natale e Capodanno. Come da tradizione Corso Italia si prepara a ospitare dal 5 al 31 dicembre il tipico Mercatino di Natale, dove numerosi produttori locali esporranno nelle 18 caratteristiche casette in legno articoli enogastronomici, leccornie, decorazioni e manufatti artigianali.

Giovedì 5 dicembre, i più piccoli attendono già con ansia l’arrivo puntuale, in Piazza Angelo Dibona, di San Niccolò, accompagnato da angeli e diavoli, ma soprattutto da tanti doni.

Un tocco in più per regalare un’atmosfera suggestiva sarà quello delle 25 finestre del Palazzo Storico dell’ex Municipio, che dal 1° dicembre, si accenderanno giorno dopo giorno con opere legate alla Natività: è il Calendario dell’Avvento, vero e proprio conto alla rovescia fatto per immagini per riscoprire quotidianamente il suggestivo avvicinarsi del Natale.

Il giorno di Natale sarà invece la volta degli Auguri del Corpo Musicale: la musica della storica banda di Cortina, dalle ore 10.30, allieterà la passeggiata di Corso Italia, dove suonerà in tradizionale costume d’epoca. Il 28 dicembre nella Basilica Minore si terrà il tradizionale Concerto di Natale: appuntamento alle ore 21.15. E la musica continua con il Concerto di Capodanno all’Alexander Girardi Hall.

 

Ma Cortina non dimentica ovviamente lo sport: lunedì 30 dicembre l’appuntamento è, infatti, con la Fiaccolata di fine anno, che dalle ore 17.30 vedrà i maestri della Scuola di Sci Azzurra Cortina creare scenografiche evoluzioni sulla neve lungo le pendici della Tofana (www.azzurracortina.com).

 

Molte le sorprese che la Regina delle Dolomiti ha in serbo per gli amanti della buona cucina. Venerdì 20 dicembre, spazio al gusto con le Delizie notturne dell’Hotel Ancora: fonduta-bourguignonne, crudités e frutta fresca dalle 22.00 alle 2.00, per una notte dedicata ai piaceri del gusto; un’anteprima della tradizionale cena di Natale e del cenone di capodanno con musica dal vivo (www.hotelancoracortina.com).

Ricca di charme sarà la vigilia al Cristallo Hotel Spa & Golf, unico 5 stelle Lusso di tutte le Dolomiti – con menù di piatti a scelta dalla tradizione ideati dal nuovo executive chef Stefano Tabacchi – che replica con il pranzo del 25 dicembre, in attesa del party di fine anno. Cenone di Capodanno con danze e musica dal vivo e collegamento diretto con la piazza Rossa per festeggiare anche la mezzanotte moscovita. Per i più piccoli, il Kid’s Party: buffet, baby sitter e animatori in Sala Gustavo III dalle ore 19.30 alle ore 1.00. Cena di gala in perfetto Russian Style il 6 gennaio per i festeggiamenti del Capodanno ortodosso (www.cristallo.it).

Per chi preferisce le alte quote, cenone in programma anche al Rifugio Faloria, con l’affascinante salita (e discesa) in funivia a quota 2.123 metrie, a seguire, DJ Set (Cassa Faloria | +39 0436 5886). E per bambini e ragazzi fino ai 14 anni, Capodanno con Martina: cenone con giochi e animazione organizzati da ASD FairPlay, per un inizio d’anno coi fiocchi (www.asdfairplay.it).

 

Dal 5 dicembre sino al 6 gennaio lungo Corso Italia vin brulé preparato e distribuito dall’Ulda, Unione ladini d’Ampezzo, con omaggio di tazze commemorative a riscaldare l’atmosfera.

 

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×

Comments are closed.




0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×