Mountain Bike: sulle due ruote alla scoperta di Cortina

0 Flares 0 Flares ×

Tra le tantissime attività sportive che si possono praticare a Cortina d’Ampezzo c’è sicuramente la mountain bike. La perla delle Dolomiti, infatti, offre a tutti gli appassionati delle due ruote ben sedici percorsi numerati denominati “Bike Resort” che consentono sia a coloro che usano la mountain bike per diletto, che quelli che praticano questo sport in modo agonistico; di poter battere sentieri bellissimi che regalano paesaggi veramente incantevoli. Ovviamente questi percorsi sono adatti sia agli adulti che ai bambini e diverse sono le discipline che si possono andare a fare a Cortina d’Ampezzo quando si prende in considerazione l’ipotesi di salire in sella ad una mountain bike. Il divertimento, dunque, è assicurato e tutto nella massima sicurezza e sempre guidati da personale qualificato e che conosce alla perfezione tutti i percorsi presenti sul territorio di Cortina. Per capire come la mountain bike è uno degli sport più in voga a Cortina d’Ampezzo, basta pensare che è stata creata addirittura una “Bike Pass”. Questa card consente di poter accedere direttamente a tutti gli impianti di risalita presenti sul territorio. Oltre a questo è possibile poter beneficiare di ben 700 km di percorsi tutti segnalati, come dicevamo in precedenza, oltre che di ben nove Bike-Hotel che possono offrire dei servizi specifici per coloro che vivono le due ruote, e sette Bike-Rifugi. La Bike Pass, poi, mette a disposizione degli utenti che la sottoscrivono venti tra istruttori e accompagnatori, quattro noleggi di biciclette e ben sedici negozi sportivi convenzionati che mettono a disposizione una vata scelta di abbigliamento tecnico per poter prendere parte a queste splendide escursioni in mountain bike. Come detto in precedenza, poi, è possibile beneficiare di ben nove impianti di risalita, oltre che di bike shuttle e bike & bus, e di diversi altri supporti come cartine, roadbook e diverse altre informazioni molto interessanti che si possono scaricare direttamente dal sito. Per quel che concerne i nove hotel di cui parlavamo in precedenza, questa è la lista con tutti i nomi: Hotel Ambra, Sport Hotel Cortina – Fam. Barisetti, Hotel Des Alpes, Park Hotel Faloria, Hotel Panda, Hotel Piccolo Pocol, Hotel Regina, Parc Hotel Victoria, e Hotel Villa Argentina. I sette rifugi che consentono di dormire durante queste escursioni in mountain bike sono i seguenti: Rifugio Averau, Rifugio Col Gallina. Rifugio Croda da Lago, Rifugio Duca D’Aosta, Rifugio Lago d’Ajal, Rifugio Scoiattoli, e Rifugio Son Forca. Oltre a tutto questo, c’è poi la possibilità di poter effettuare un vero e proprio giro intorno a Cortina d’Ampezzo. Questo percorso, che è un vero e proprio anello, viene denominato “Tour dei Passi” e ogni giorno per ben sette giorni sarà possibile poter effettuare un tour differente; con la partenza e l’arrivo fissate a Cortina. Il percorso si snoda per ben 700 km e tocca quasi tutti i passi più importanti che durante gli anni il famosissimo Giro d’Italia ha inserito nelle sue tappe Dolomitiche. Per quel che concerne le tantissime attività che gli amanti della mountain bike possono svolgere a Cortina d’Ampezzo, possiamo sicuramente elencare le seguenti: Bike Expert, Bike Wellness, Climb&Ride, Downhill e bike park, Easy Bike, e Freeride.

 

di Massimiliano Grimaldi

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×

Tags: Cortina D'Ampezzo, mountain bike

Comments are closed.




0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×