La Sportivi Ghiaccio Cortina per il sociale

0 Flares 0 Flares ×

Al via i corsi di avviamento al pattinaggio con un progetto per i bambini delle scuole elementari.

Come di consueto, torneranno mercoledì 5 ottobre i corsi di avviamento al pattinaggio, organizzati dalla Sportivi Ghiaccio Cortina e rivolti a tutti i bambini fra i quattro e i dieci anni che desiderino prendere confidenza con il ghiaccio e con le lame.

«Questo è uno dei momenti più importanti della stagione», hanno commentato i dirigenti che si occupano del settore giovanile, «in quanto i bambini calzano i pattini, spesso per la prima volta, e hanno il primo approccio con gli sport del ghiaccio. Quest’anno, a seguire i nostri piccoli amici, ci saranno Uta di Gallo, Alessandra Bocus ed Elisa Pompanin per il pattinaggio artistico, mentre Marco Scapinello e Mike Harder saranno gli allenatori per l’hockey».

Il contributo per il corso è di 30 €, escluso il noleggio dell’attrezzatura per chi non ne fosse già in possesso. Le lezioni si terranno ogni mercoledì e venerdì, a partire da mercoledì 5 ottobre per un mese (in totale otto lezioni), dalle 15.30 alle 16.15 presso lo Stadio Olimpico di Cortina. Per le prenotazioni rivolgersi a Daniela Dandrea (pattinaggio – 349 5068240) e a Luciana Boscaro (hockey – 333 2286611).

E sempre per avvicinare i giovanissimi a questi sport, la Sportivi Ghiaccio Cortina, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Cortina d’Ampezzo, ha organizzato per venerdì 30 settembre una giornata nelle scuole elementari. «Questo progetto, denominato “Hockey a scuola”, ha come obiettivo quello di far conoscere il nostro sport a tutti i bambini. Porteremo nelle scuole alcuni giocatori della Serie A», hanno commentato gli organizzatori, «e cercheremo di spiegare agli studenti che cosa vuol dire giocare a hockey, facendo vedere la divisa, provando a fare qualche tiro con stecche e dischi fatti appositamente per i bambini, raccontando l’esperienza dei giocatori che, spesso, vengono dall’altra parte del mondo per giocare a hockey qui da noi. Speriamo che possa essere una bella giornata soprattutto per i bambini, ma anche per i nostri ragazzi della Serie A che non vedono l’ora di conoscere gli amici delle scuole elementari».

«E un ringraziamento è d’obbligo», commentano ancora i dirigenti; «in primo luogo alla dottoressa Giovanna Calderoni, il dirigente scolastico del Compresivo, che si è dimostrata da subito entusiasta di questo progetto; e in secondo luogo a tutte le maestre della scuola elementare, che ci hanno permesso concretamente di realizzare questo progetto fornendoci tutto il supporto necessario».

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×

Tags: bambini, corsi, Cortina D'Ampezzo, ghiaccio, pattinaggio

Comments are closed.




0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×