Idro Speed: a Cortina è di scena l’adrenalina pura

0 Flares 0 Flares ×

Idro Speed è forse quello, tra gli sport acquatici, che regala le emozioni maggiori. Ovviamente un posto come Cortina d’Ampezzo non poteva non ospitare anche questo sport estremo che, nel corso degli anni è cresciuto sempre di più; presentandosi all’attenzione di un folto pubblico di cultori del genere che ormai non possono più farne a meno. Prima di entrare nello specifico per illustrare questo splendido sport estremo; non possiamo esimerci dal sottolineare che stiamo parlando di una disciplina che mette comunque a dura prova non solo l’abilità di ogni partecipante, ma anche le condizioni fisiche in generale. Per poter affrontare un percorso di idro speed, bisogna quindi avere una condizione fisica ottimale, oltre ad essere degli ottimi nuotatori; visto che si sta a contatto con le rapide del fiume immersi nell’acqua fino al collo. L’idro speed, viene anche detto “nuoto in acqua viva”, e questo perchè i partecipanti sono chiamati a nuotare immersi tra le acque di un torrente. L’acqua, appunto, è viva perchè ci sono le correnti che spingono coloro che decidono di cimentarsi con questo sport divertente, e al tempo stesso molto eccitante. Il bello di questo sport è che si è a contatto completo con la natura, immersi nel vero senso della parola, non solo nell’acqua del fiume, ma anche tra paesaggi straordinari che lasciano senza parole. Scivolare tra la corrente del fiume, appoggiati ad un guscio fatto di materiale che consente di galleggiare, è una sensazione unica. A questo poi, bisogna aggiungere la possibilità che si ha di darsi una spinta grazie alla forza delle pinne che si indossano ai piedi, e questo rende tutto ancora più divertente per coloro che decidono di cimentarsi con questo sport così particolare. Ovviamente per poter praticare questo sport, c’è bisogno di un corso d’acqua, e Cortina è ricca di torrenti. Grazie all’idro speed è possibile percorrere il letto di un fiume, divertirsi tra salti, cascate naturali, e gole molto strette dove si otrà transitare a velocità molto alte, sospinti dalla forza della corrente. Per poter praticare questo sport nella perla delle Dolomiti, bisogna rivolgersi al Cortina No Limits, che è situato in via dello Stadio 18, proprio a Cortina d’Ampezzo. In questo centro, che è specializzato per tutti gli sport acquatici, e quindi anche per l’idro speed, sarà possibile poter beneficiare di uno staff preparatissimo e pronto ad accompagnarvi in ogni vostra discesa. Sarà possibile, poi, anche effettuare un corso che vi consentirà di poter approcciare al meglio con questo sport così bello e così divertente. Dunque, se volete provare questa esperienza unica nel suo genere, ma nella massima sicurezza, e seguiti da guide esperte della zona e delle tecniche da usare per effettuare una discesa senza correre nessun pericolo; affidatevi alla professionlità del Cortina No Limits.  Non vi aspetta che decidere, quindi, infilare l’attrezzatura adatta e iniziare la vostra discesa cullati dalla corrente del fiume che taglia questa splendida valle dolomitica.  L’ultima frontiera dello sport acquatico, quindi, vi aspetta a Cortina d’Ampezzo, per un’esperienza unica nel suo genere.

 

di Massimiliano Grimaldi

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×

Tags: Cortina D'Ampezzo, cortina no limits, idro speed

Comments are closed.




0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×