FESTA DELLA DONNA A CORTINA D’AMPEZZO

0 Flares 0 Flares ×

FESTA DELLA DONNA A CORTINA D’AMPEZZO

In occasione del prossimo 8 marzo la Regina delle Dolomiti si prepara ad accogliere

le donne che vorranno regalarsi un weekend tutto al femminile.

Tante le proposte e le attivitĂ  da condividere con amiche, figlie e mamme:

per assaporare la genuina cucina tipica ampezzana basterà raggiungere (magari in ciaspe o in motoslitta) uno dei tanti rifugi d’alta quota che per l’occasione prepareranno menù dedicati al gentil sesso.

In arrivo dal Giappone anche la chef Iku per portare un tocco d’oriente e di sushi ai piedi dei Monti Pallidi.

Chi ama l’adrenalina potrà sbizzarrirsi tra elitour e fuori pista, prima di

coccolarsi con i trattamenti del Cristallo Hotel Spa & Golf.

Spazio anche alla cultura con Una Montagna di Libri e ai Sunset party e i Sunrise moment,

per colazioni e après-ski mozzafiato.

Speciali pacchetti soggiorno “Evviva le donne” su www.cortina.dolomiti.org

 

Cortina d’Ampezzo, 25 febbraio 2012_ «Think pink». Anche Cortina d’Ampezzo pensa in rosa e in occasione della Festa delle donne, ormai alle porte, si prepara ad accogliere mamme, figlie e amiche che vogliono concedersi un break in alta quota.

Venerdì 8 marzo, a partire dalle ore 10.00, la più famosa via dello shopping d’alta quota, Corso Italia, sarà inebriata dal dolce profumo della mimosa, distribuita gratuitamente come omaggio floreale.

Natura, sport, buona tavola, cultura e benessere. C’è tutto nell’8 marzo al cospetto delle Dolomiti. Si può partire alla scoperta della magia del Parco Nazionale delle Dolomiti d’Ampezzo, passeggiando sulla neve muniti di ciaspe: una mattinata en plein air complici le piacevoli temperature, per appezzare i ritmi slow della montagna. Per pranzo, sosta consigliata a Malga Peziè de ParĂš che dedica alle sue ospiti il menĂš rigenerante. Tra i primi si può scegliere tra untris di knodel oppure la zuppa d’orzo all’ampezzana; per il secondo, salsiccia formaggio e polenta o patate uova e speck; per concludere in dolcezza, crostata di marmellata di albicocche e pinoli oppure strudel di mele con salsa vaniglia.

 

È dedicato alle avventuriere la proposta di Snowdreamers. Fiames sarà la pista di decollo di un elitour che per 20 minuti sorvolerà le cime dolomitiche regalando una visione aerea che svelerà nuove prospettive sulle maestose cime innevate. Le amanti dello sci classico, potranno invece usufruire di uno sconto del 10 per cento su corsi e lezioni tutte al femminile. Per assaporare la genuina cucina alpina, il team di Snowdreamers organizza una cena in baita con slittata by night, un pranzo in rifugio (con risalita in motoslitta) e una degustazione di vini e prodotti tipici: entrÊe, selezione di salumi e formaggi nazionali con mieli e mostarde, piccola pasticceria e vini a scelta tra Prosecco Docg, Cuvee di Cabernet, Pinot grigio Doc.

Da batticuore anche le escursioni delle Guide Dolomiti Ski Rock a disposizione per accompagnarele piĂš temerarie anche nei fuori pista.

 

La gastronomia è la grande protagonista di questa giornata: le proposte E visto che l’appetito vien mangiando, il Ristorante Birdie del Cortina Golf Club celebra “il ritorno del bollito”. Dieci tagli pregiati, conditi con le mostarde fatte in casa. Per un tocco d’oriente tra i Monti Pallidi, ospite del Park Hotel Faloria, la chef Iku: un’occasione per provare la versione “in rosa” del tradizionale sushi giapponese. Tanti i rifugi pronti a omaggiare le donne: cene “sotto le stelle”, oltre i 2.000 metri, nell’area Cinque Torri, al Rifugio Col Drusciè e al Rifugio Capanna Tondi, quest’ultimo raggiungibile in motoslitta da Rio Gere.

A tema relax e benessere l’idea del Cristallo Hotel Spa & Golf: una giornata riservata esclusivamente alla rigenerazione di corpo e mente. Solo per l’8 marzo, trattamenti specifici a base di mimosa e centrifughe di fiori e frutta. E per non avere sensi di colpa, l’executive chef Marco Badalucci cucinerà un menù ipocalorico, senza rinunciare a gusto e ricercatezza.

La festa continua anche sabato 9 marzo con i Sunset Party e i Sunrise Moment, l’ideale per ammirare l’enrosadira in prima fila e veder sorgere i raggi del sole. Le mattiniere potranno salire al Rifugio Col Drusciè e assaporare una gustosa colazione con vista mozzafiato. Un suggestivo punto di partenza per avventurarsi prima di tutti in discese ed escursioni on the snow, immersi nel silenzio più autentico. Da una pista (quella innevata) all’altra (quella dei rifugi): le instancabili della movida potranno fare due salti al Sunset Party del Croda Lago, un après-ski con dj set in terrazza.

Nel weekend dedicato al gentil sesso, non poteva mancare la cultura. Nell’ambito della rassegna Una Montagna di Libri, sabato 9 marzo alle ore 18.00 Rosa Matteucci presenterà il libro Le donne perdonano tutto tranne il silenzio, in Sala Cultura, Palazzo delle Poste.

 

Per regalarsi una piccola vacanza tra donne, un pacchetto soggiorno ah hoc Evviva le donne, tre notti per due persone a partire da 300 euro, colazione inclusa (Hotel Ambra, Hotel Ancora, Park Hotel Franceschi, Hotel Al Larin, Hotel Columbia, Hotel Des Alpes, Hotel Panda, Malga Peziè de ParÚ, Chalet Lago Antorno).

 

Per info e prenotazioni: www.cortina.dolomiti.org

 

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×

Comments are closed.




0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×