Festa d’autunno al ristorante La Baita, domenica 30 settembre a Cortina

0 Flares 0 Flares ×

FESTA D’AUTUNNO

Musica, specialità gastronomiche ampezzane, storia e tradizione.

Questi gli ingredienti della festa d’autunno del ristorante La Baita, diventato evento immancabile del fine stagione dell’area Lagazuoi-Cinque Torri-Giau.

Appuntamento domenica 30 settembre, in località Cernadoi, per una giornata all’insegna del vero spirito di montagna e del folklore. Sarà anche un’occasione per celebrare un compleanno importante de La Baita:

i primi 50 anni di gestione della famiglia De Cassan.

Cortina d’Ampezzo, 25 settembre 2012_ Prendi i colori caldi dell’autunno, un paesaggio mozzafiato e uniscili alla tradizione e alla buona tavola. Si saluterà così l’estate all’albergoristorante La Baita, in località Cernadoi, Passo Falzarego. Domenica 30 settembre torna un appuntamento che ormai è diventato un must di fine stagione dell’area Lagazuoi-Cinque Torri-Giau: musica, divertimento e ovviamente la tipica cucina ampezzana saranno gli ingredienti imperdibili di una giornata dedicata alla montagna e alla vita d’alta quota. Tra sport, storia e rispetto della natura. Il tutto affacciati sui panorami dolomitici – Patrimonio dell’Umanità UNESCO – resi ancora più suggestivi dalle sfumature autunnali.

L’evento sarà anche l’occasione per celebrare un’importante ricorrenza. La Baita festeggia proprio quest’anno i suoi primi 50 anni di attività: grazie al lavoro sinergico di tutti i gestori di alberghi e rifugi della zona Lagazuoi-CinqueTorri-Giau, sarà reso omaggio al ristorante che la famiglia De Cassan gestisce dal 1962. Convinti che, «l’unione fa la forza».

Si inizia la mattina, alle ore 10.00, con la visita guidata al castello di Andraz (costo 5 euro) ma già a partire dalle ore 12.30, spazio alla gastronomia, vera e propria protagonista del ricco buffet. Seguiranno danze e musica live, in compagnia della band Attenti Kowalski e degli immancabili Moyto Boys.

Inoltre, durante tutta la giornata i Bergsöhne – un gruppo di rievocatori storici della Prima Guerra Mondiale – intratterranno il pubblico raccontando storie, vicende e aneddoti della Grande Guerra che è stata combattuta proprio quassù, testimoniata ancora oggi dal più grande museo all’aperto dedicato al primo conflitto mondiale.

Info:
Costo 15 euro, bevande incluse. Per ogni persona pagante, un euro verrà destinato al Soccorso Alpino. I bambini sotto gli 11 anni sono gratis, ma si richiede un contributo da destinare alla raccolta fondi del Soccorso Alpino. Ogni partecipante, conservando il biglietto del pranzo, parteciperà all’estrazione premi (in palio una cena o un week-end per 2 persone a La Baita).

In caso di brutto tempo la festa si terrà all’interno di un tendone.

Lagazuoi 5 Torri Turismo 0436/2863.

La Baita 0436/7172 – 347/7319800

www.albergo-labaita.com

www.lagazuoi5torri.dolomiti.org

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×

Comments are closed.




0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×