E’ PARTITA LA COPPA D’ORO DELLE DOLOMITI

0 Flares 0 Flares ×

E’ PARTITA LA COPPA D’ORO DELLE DOLOMITI:

DUE GIORNI DI MOTORI E SPETTACOLO SULLE MONTAGNE PIU’ AFFASCINANTI DEL MONDO

 

Tra le auto in gara c’è anche la Porsche 356 di Metternich

 

 

 

È partita alle 8.30 da Cortina d’Ampezzo la prima vettura della Coppa d’Oro delle Dolomiti, l’esclusiva gara d’auto epoca che si svolge sulle strade delle montagne più affascinanti del mondo – patrimonio dell’Umanità – attraversando Veneto e Trentino Alto Adige.

L’auto è una Fiat 508 Sport Ghia del 1932 con equipaggio italiano.

La seguono altre 67 auto per contendersi il trofeo 2013 di questa straordinaria gara che vide la prima edizione nel lontano 1947.

La spettacolare “carovana” di auto storiche (tutte costruite dal 1919 al 1961) punta a Bolzano per arrivare nel pomeriggio a Merano (ore 17) , dove si concluderà la prima tappa. Domani, 31 agosto, partenza alla volta di Cortina d’Ampezzo, con l’arrivo della prima vettura previsto per le 17.30.

A rendere ancora più affascinante l’evento c’è il Land Rover Tribute, con decine di modelli (dal 1948 ad oggi) che precedono le auto in gara. Un omaggio alla Coppa d’Oro in occasione del 65° anniversario della nascita di Land Rover.

Moltissime le auto in gara che vantano un particolare valore storico. Tra queste la Porsche 356 1600 Coupè del 1953 (n° di gara 64) appartenuta al pilota Paul Furst Metternich, nipote del cancelliere austriaco protagonista del Congresso di Vienna del 1815.

L’auto fu adattata dalla Porsche per le esigenze specifiche del principe: il motore fu modificato fino alla cilindrata di 1600 cc e fu applicato un tettuccio apribile per la comodità di guida del sovrano che era alto 1,98.

Paul Furst Metternich era un grande appassionato di auto, fu pilota ufficiale della Porsche e in seguito anche della Mercedes-Benz e della BMW con le quali partecipò alle più importanti corse d’auto 24 Ore di Le Mans, Carrera Panamericana, Targa Florio, 12 Ore di Reims, 1000 km di Nurburgring, Tour de France e la Mille Miglia, alla quale si aggiudicò nel 1952 la vittoria nella Classe Sport di serie 1100.

Come ogni anno, la Coppa d’Oro delle Dolomiti richiama a Cortina anche numerosi personaggi famosi. Tra gli equipaggi in corsa la madrina di questa edizione, l’attrice e conduttrice Serena Autieri e il marito a bordo di una Jaguar XK 140 OTS del 1954 e l’attore Lorenzo Flaherty sempre su una Jaguar, modello XK 150 DHC del 1959.

Sul sito www.coppadorodelledolomiti.it sono disponibili tutti gli aggiornamenti della gara con classifiche in tempo reale, news e foto. Seguici anche su Facebook e Twitter.

 

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×

Comments are closed.




0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×