E’ arrivata la prima neve: ecco le piste dove si scia

0 Flares 0 Flares ×

Finalmente è arrivata. Non tantissima a dire la verità, ma quel che basta per aprire le piste, sia nel Bellunese che nel Vicentino. Confermata l’apertura per sabato a Cortina delle 4 seggiovie Socrepes, Tofana Express, Piè Tofana e Pomedes, che aggiunte agli impianti già aperti da fine novembre di monte Faloria, Cinque Torri, Col Gallina e Falzarego, garantiscono oltre 30 chilometri di piste a disposizione degli appassionati.

Nella ski area Arabba-Marmolada sono a diposizione da venerdì le seggiovie Cherz 1, Lezuo, Saletei e Fodom, oltre alla pista Cherz 2 che scende dal Monte Cherz a Passo Campolongo e nella zona del Passo Pordoi, da Belvedere a Pont de Vauz, per un totale di 6 chilometri di neve.

Da sabato sarà inoltre accessibile in senso orario lo ski tour Sellaronda, insieme a tutte le piste di Arabba, Passo Campolongo, Passo Pordoi e una parte anche di Porta Vescovo, mentre il resto degli impianti aprirà venerdì prossimo. Debutto atteso per sabato anche sulla ski area Falcade-Passo San Pellegrino dove apriranno la sciovia e il campo scuola Chiesetta oltre agli impianti a servizio della pista Col Margherita-Lago Cavia, per un totale di quasi 15 chilometri di piste. Più sfortunato il Civetta, dove a causa delle temperature e degli alti tassi di umidità non si riesce a sparare bene la neve artificiale e per questo è ormai quasi certa la mancata apertura per il fine settimana eccetto che per la pista 2000 di Palafavera e il campo scuola di Santa Fosca (apertura sabato a partire dalle 14 con inaugurazione del nuovo impianto). Rinviata anche la festa della neve in Zoldo programmata per questo fine settimana. Apriranno infine il prossimo fine settimana di Natale gli impianti in Nevegal.

La neve tanto attesa è arrivata anche a bassa quota sull’Altopiano di Asiago (Vicenza), dove fino a venerdì non era stato possibile aprire gli impianti sciistici. Una precipitazione nevosa ha portato alcuni centimetri di manto bianco che hanno reso il paesaggio tipicamente invernale. La nevicata, seppur lieve, ha interessato le località in quota dove ci sono i principali impianti sciistici. Gli impianti di risalita potrebbero essere finalmente aperti dalla metà della prossima settimana, in tempo per le vacanze di Natale.

Bruno Colombo – fonte: Corriere del Veneto

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×

Tags: Cortina D'Ampezzo, impianti, neve, piste aperte, sci

Comments are closed.




0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×