Cortinadolomiti.eu e Web App “Cortina Dolomiti”

0 Flares 0 Flares ×

La Regina delle Dolomiti “sboccia” anche online: il sito cortinadolomiti.eu si prepara, lunedì 18 aprile, a rendere operativa la versione primavera-estate del portale che, forte delle visite in costante crescita e del buon posizionamento su Google, continua ad arricchirsi di nuovi contenuti diretti al turista, ma anche alla stampa, con un’Area Press dal formato attuale e di facile consultazione, fornita di immagini, testi e link attivi (www.cortinadolomiti.eu/IT/comunicati-stampa/).

Per gli “amanti” della Regina, in arrivo inoltre un’altra novità: la web App “Cortina Dolomiti”. Disponibile dalla prossima settimana su Google Play per Android e a breve su App Store per iOS, si presenta con un’introduzione fotografica che riprende lo stile diretto, elegante e visivo del sito cortinadolomiti.eu. La Home Cortina oggi evidenzia per titoli ed immagini quattro sezioni – Enogastronomia, Cultura e tradizione, Musica e spettacolo, Sport e outdoor – e propone tre icone – Home, Vicino a me, Servizi –. Cliccando su Vicino a me si attiva la geolocalizzazione: qui, filtrando in base alle diverse categorie disponibili, vengono segnalate immediatamente le realtà e strutture desiderate.

Utilissima anche l’area Servizi che, attraverso un chiaro e navigabile menĂč, permette di accedere a eventi, news, situazione meteo aggiornata, aperture impianti, ricettivitĂ  e ristorazione, webcam, informazioni su servizi e trasporti.

Un modo pratico e veloce per orientarsi nell’offerta della Regina delle Dolomiti una volta arrivati e “portarsela in tasca” anche se partiti, per essere sempre aggiornati su quanto accade all’ombra delle Tofane.

«È con grande soddisfazione che Cortina acquisisce e potenzia un nuovo strumento di comunicazione e promozione del territorio» ha dichiarato Valerio Tabacchi, consigliere con delega al turismo di Cortina Marketing Se.Am. «In un momento in cui l’azione sul web Ăš divenuta ormai essenziale, avere mezzi aggiornati ed efficienti per informare il turista e l’operatore puĂČ fare certamente la differenza».

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×

Comments are closed.




0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×