Cortina Winter Polo Audi Gold Cup cambia sede

0 Flares 0 Flares ×

Dal Lago di Misurina a Fiames:

Cambio forzato di palcoscenico per la Cortina Winter Polo Audi Gold Cup

 

La Cortina Winter Polo Audi Gold Cup cambia quest’anno forzatamente sede.

Il torneo si svolgerà dal 17 al 23 febbraio a Cortina d’Ampezzo, in Località Fiames nell’area del Centro Fondo. La superficie ghiacciata del lago di Misurina (Auronzo di Cadore), tradizionale ospite del celebre torneo ampezzano, non ha infatti raggiunto il sufficiente spessore per consentire lo svolgimento del torneo.

L’approvazione all’utilizzo dell’area alternativa individuata dal Comitato Organizzatore è stata deliberata oggi (5 febbraio) dalla Giunta Comunale di Cortina d’Ampezzo presieduta dal sindaco Andrea Franceschi.

Cortina d’Ampezzo è più che felice di correre in aiuto ed ospitare a Fiames il tradizionale appuntamento della Cortina Winter Polo Audi Gold Cup – spiega l’Assessore allo Sport e al Turismo della Regina delle Dolomiti, Marco Ghedina – è un nostro appuntamento importante al quale teniamo molto. E’ una misura eccezionale – riprende Ghedina – ma siamo comunque in grado di garantire la presenza delle due discipline tutelando il mondo dello sci di fondo, come scuole sci e noleggi. Sposteremo le stalle dall’altra parte della statale e lasceremo intatto il park riservato ai i fondisti. Il nuovo campo, in pratica, verrà ricavato nel prato tra le due scuole”.

A 4 km a nord di Cortina, sulla statale di Alemagna che collega la vallata ampezzana alla Val Pusteria, Fiames è località ben nota agli amanti dello Sci di fondo e utilizzata con successo per ospitare anche concorsi ippici estivi. “Sul fondo- ricorda l’Assessore- abbiamo investito molto come dimostrano le operazioni di innevamento, il ripristino dei due ponti sul fiume Boite e gli ottimi risultati registrati dal Tour de Ski e dalla Dobbiaco-Cortina in fatto di risonanza internazionale e, per la seconda, in numero di iscritti”.

Siamo grati all’amministrazione comunale per la disponibilità. I tempi di decisione hanno necessariamente dovuto essere strettissimi. La predisposizione del campo gara e l’allestimento dello Sponsor Village è speculare rispetto a quella prevista per il Lago di Misurina – dichiara Maurizio Zuliani, presidente del Circuito Polo Gold Cup . L’area è inoltre

dotata di ampi parcheggi per accogliere il pubblico la cui partecipazione, considerata la minima distanza dal centro di Cortina, sarà certamente facilitata. I lavori sono già partiti.”

Un analogo problema per la praticabilità del lago del torneo di polo – aggiunge Claudio Giorgiutti, presidente del torneo e responsabile dell’area tecnica– si era verificato già a St. Moritz lo scorso anno ma in quell’occasione non è stata trovata una soluzione alternativa. Dopo

28 anni è stata effettuata una pausa forzata che invece per la Cortina Winter Polo non si è fortunatamente resa necessaria”.

Il torneo ampezzano aveva trovato la sua sede ideale sul Lago di Misurina, in una cornice che nel mondo non ha eguali, nel 1991, dopo che nei primi due anni di vita il torneo era stato ospitato sul Lago di Landro. “Condizioni meteo molto particolari hanno purtroppo causato quest’anno sul Lago di Misurina la creazione di uno strato di ghiaccio decisamente non omogeneo – conferma Andreas Quinz, vice presidente del Comitato Organizzatore ed esperto conoscitore del lago. E’ nevicato a novembre, molto presto dunque, quando l’acqua era solo vicina alla glaciazione. La neve, galleggiando sull’acqua, ha creato uno strato ghiacciato molto leggero che ha costituito una sorta di coperta isolante al freddo, impedendo di fatto alla glaciazione di procedere con l’abituale compattezza. Al momento, su tutta la superficie del lago, ci sono cuscinetti di acqua tra più strati di ghiaccio. Attualmente sulla superficie del Lago di Misurina non c’è sicurezza di tenuta né per l’ingresso dei mezzi che dovrebbero battere la superficie nevosa per renderla praticabile ai cavalli, nè per lo svolgimento delle partite”.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×

Comments are closed.




0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×