Cortina in luce

0 Flares 0 Flares ×

Dopo le riprese di Geo a febbraio, Cortina Marketing Se.Am. – parallelamente all’organizzazione di eventi e alla presenza ai maggiori appuntamenti fieristici italiani e internazionali, dalla F.I.TUR. di Madrid alla F.RE.E. di Monaco, dalla M.T.S. in Colorado alla B.I.T. di Milano sino all’I.T.B. di Berlino – ha continuato la sua attività di supporto a stampa ed emittenti, ospitate e seguite in loco o raggiunte telematicamente.

RaiNews24, Rai 3 Bolzano, La Stampa, Il Messaggero, L’Espresso, Corriere Viaggi, SkiInfo, Corriere della Sera, Donna Moderna, Vanity Fair, Gioia, Sciare, siviaggia.it, Sportdipiù, Dolomiti Première, Dolomiten, Weekend in auto, Italo, 4actionmedia, cultravel.it, Viagginbici.com, Voyage, Track & Mountains, Camping Cars and Caravan: sono solo alcune delle testate raggiunte nelle ultime settimane di attività.

«Grazie al lavoro imprescindibile degli uffici comunicazione e mercati, Cortina fornisce informazioni e immagini ufficiali della Regina delle Dolomiti e ospitalità a giornalisti di stampa e TV, raggiunti anche nel corso degli eventi e appuntamenti da noi organizzati nel Bel Paese e fuori» afferma Gabriella Talamini, direttrice di Cortina Marketing Se.Am. «Un lavoro continuo e professionale, che fidelizza i contatti e garantisce una risposta positiva sulla località».

Nello specifico, a esempio, la troupe dell’emittente nazionale francese Voyage è stata ospitata a Cortina dal 23 al 28 marzo e ha effettuato riprese in centro e in quota, per valorizzare le attività sulla neve convenzionali e non – dallo sci alla fat bike – e presentare uno spaccato dello stile di vita promosso dalla località con alcune curiosità relative allo shopping, all’ospitalità, alla gastronomia e al benessere. Il programma – di ben 26 minuti – andrà in onda in Francia in autunno.

La tradizione al centro della puntata di Spëisa ladina, andata in onda il 18 aprile su RAI 3 Bolzano: protagoniste la ricetta tipica dei Casunziei di rape rosse e la storia ampezzana del Ristorante Rio Gere, dove si intrecciano ricerca gastronomica e racconti di famiglia.

La rivista inglese Track & Mountains ha trascorso a Cortina quattro giorni per conoscere e descrivere le alternative allo sci in pista: dalle ciapse alla ferrata invernale. Un’équipe tedesca, invece, ha chiesto supporto per arricchire la stesura di un libro sulle croci dell’arco alpino, scegliendo quelle della Tofana di Rozes, Cristallo, Pomagagnon e Lagazuoi. Nel frattempo, più in alto ancora, la rivista di bordo della compagnia di bandiera russa Aeroflot ha dedicato ben quattro pagine alla proposta turistica di Cortina d’Ampezzo.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×

Comments are closed.




0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×