Cortina Fashion Weekend 2012, il post evento

0 Flares 0 Flares ×

 

QUANDO UNA SQUADRA FA QUADRARE IL CERCHIO

Cortina Fashion weekend

Il fine settimana della moda d’alta quota ha fatto il pieno di partecipazione.

Gli oltre 100 eventi diffusi per il centro ampezzano hanno segnato il tutto esaurito.

Una grande festa e un grande successo reso possibile dal sinergico lavoro di squadra

che ha coinvolto oltre 100 realtĂ  tra boutique, musei, bar, ristoranti, il tutto orchestrato dal Consorzio di promozione turistica Cortina Turismo.

Per conoscere e raccontare Cortina come Shopping Resort sono arrivati giornalisti di

Amica, Vanity Fair, Mf Fashion, NewsMediaset, Case & Stili, La Stampa e Qn.

Due note Fashion Blogger: zagufashion.com e barbielaura.com.

Grande attenzione per l’evento sulla stampa nazionale – sono oltre 50 gli articoli pubblicati a oggi e tantissimi i servizi televisivi fatti o in via di programmazione, tra cui il TG1 delle 20 di venerdì 7 dicembre –

e sui social network.

Istituzioni e operatori hanno espresso solo note positive: soddisfazione ed entusiasmo per l’atmosfera magica che si respirava. Un ottimo modo per lanciare la stagione invernale.

 

Cortina d’Ampezzo, 10 dicembre 2012_Un weekend da tutto esaurito. Oltre 100 eventi per circa 100 realtà coinvolte, una grande causa benefica, quella della Onlus Baby nel Cuore, un partner d’eccezione come White Events, la collaborazione con Cna Federmoda e la media partnership siglata con QN Il Giorno Il Resto del Carlino La Nazione.

La seconda edizione del Cortina Fashion WeekEnd Ăš stata un vero e proprio gioco di squadra, che ha riempito i negozi del centro e ha portato sulle piste 3.000-3.500 sciatori ogni giorno.

Il piccolo impegno di molti per il grande risultato di tutti. «È stata un’iniziativa che ha dimostrato, di nuovo, come la collaborazione e il lavoro di squadra di tutte le realtĂ  coinvolte siano riusciti a creare una grande festa. Un ottimo modo per lanciare la stagione invernale», le parole di Stefano Illing, presidente del consorzio di promozione turistica Cortina Turismo. Gioia anche nelle dichiarazioni di Giovanna Martinolli, assessore alla cultura: «È stato bellissimo vedere il centro invaso da cosĂŹ tante persone. Un grande grazie va ai negozianti, che hanno contribuito con il lavoro dei singoli a creare una festa di tutti. Atmosfera magica che ha valorizzato anche le nostre realtĂ  culturali, come il Festival e Accademia Dino Ciani e i Musei delle Regole d’Ampezzo. Le mostre, i concerti, gli incontri, hanno aggiunto, alla moda e allo spettacolo, l’offerta culturale di alto livello che da sempre caratterizza Cortina».

Note positive arrivano non solo dalle istituzioni ma anche dagli operatori che hanno partecipato all’iniziativa.

Daniela Kraler: «Un successone. Dalla mattina fino alla mezzanotte Ăš stato un continuo via-vai di clienti, entusiasti e divertiti. Sono orgogliosa di esser stati anche quartier generale dei personal shopper che hanno creato delle Icone di Stile, modelle fotografate da Stefano Zardini». Carla Zalla di Le Noir propone: «il Cortina Fashion WeekEnd dovrebbe diventare una tradizione» e Arianna Zandonella di Marinotti 147 Ăš stupita da: «una riuscita al di sopra delle aspettative. Nonostante non ci fosse il ponte abbiamo avuto il negozio pieno fino alle 21.30, ricevendo solo complimenti e applausi per la varietĂ  degli appuntamenti organizzati». Flavia Cusinato, proprietaria Hotel Ancora si Ăš complimentata con: «l’organizzazione stupefacente e ammirevole. Soprattutto sono felice di aver ospitato gli oggetti della Cortina Capsule Collection e gli alberi griffati, il tutto condito con il fantastico concerto organizzato con il Festival e Accademia Dino Ciani e Giulietta Capuleti. Unire la cultura allo charme di Cortina Ăš stata davvero una carta vincente».

Il fine settimana della moda d’alta quota ha avuto grande eco anche sulla stampa nazionale: tra le Dolomiti sono arrivate giornaliste di Amica, Case & Stili, F, Gente, Io Donna, La Stampa, Marco Polo, Mf Fashion, NewsMediaset, QN, Rai Sport, Rai Veneto, Telecentro Odeon, Tv Moda (La7), Vanity Fair e anche due blogger di moda – quarta e quinta classificata nella lista di Style.it delle migliori fashion blogger italiane – per conoscere e raccontare la Regina delle Dolomiti come Shopping Resort.

All’evento ù stata data visibilità attraverso oltre 50 articoli, tra cui una segnalazione su in vetrina sulla prima pagina de Il Resto del Carlino di sabato 8 dicembre, Myself, MF Fashion, Sci, numerosi siti internet – tra cui la sezione viaggi del Corriere della Sera, de La Stampa, MarcoPolo.tv, l’Unità – oltre ai lanci di agenzia di Ansa e AdnKronos. Interessate anche le testate televisive: se Dove Tv dedicherà al fine settimana della moda d’alta quota un servizio durante il periodo delle feste, Rai 1 ne ha già dato notizia al TG1 delle ore 20.00 di venerdì 7 dicembre.

Grande successo anche per il corso Be a Personal Shopper promosso da Cortina Turismo per trasformare il Cortina Fashion WeekEnd in una opportunitĂ  per il territorio. Ben 38 gli iscritti che si sono presentati all’appuntamento con Masha Tagliabue, insegnate di Styling di L.UN.A, Libera UniversitĂ  delle Arti, e Alessandra Lepri di Modartech. «Ci siamo accorti che c’ù un bacino di utenza vasto; soprattutto i giovani hanno accolto con grande interesse il corso. Un evento da ripetere anche perchĂ© Cortina non Ăš solo un punto di riferimento per turisti e sportivi ma anche per il mondo della moda e dello stile» ha precisato Masha che ha anche coordinato le Icone di Stile “create” dai suoi studenti, protagoniste sabato 8 dicembre dello shooting-spettacolo che si Ăš tenuto presso la Ikonos Art Gallery di Stefano Zardini.

Il video della scorsa edizione del Cortina Fashion WeekEnd ha ottenuto 1.284 visualizzazioni in meno di un mese (visualizzabile nella home page del sito www.cortina.dolomiti.org). Grazie alla pagina Facebook di Cortina Turismo (Fb: www.facebook.com/CortinaAmpezzoOfficialPage), da fine novembre, la notizia ha raggiunto circa 41.000 persone. 3.185 ne hanno parlato on-line.

La pagina dell’evento sul sito www.cortina.dolomiti.org Ăš stata condivisa su Facebook da circa 170 utenti.

Insomma, un successo dello stile “made in Cortina” che ha lanciato la stagione bianca coinvolgendo sinergicamente negozi, boutique, alberghi, ristoranti e musei del centro.

Il Cortina Fashion WeekEnd ù stato organizzato da Cortina Turismo, consorzio di promozione turistica di Cortina d’Ampezzo a favore di Baby nel Cuore Onlus, con la collaborazione di Cna Federmoda; partner White Events; media-partner QN Il Giorno, Il Resto del Carlino, La Nazione.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×

Comments are closed.




0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×