Campioni d’Italia

0 Flares 0 Flares ×

Il Cortina Under 18 è campione d’Italia. Dopo una semifinale tiratissima contro il Val Pusteria, che aveva dominato tutta la stagione regolare (vinta 2 a 1), i ragazzi di coach Scapinello, capitanati da Simone Vecellio, hanno affrontato l’Asiago in una finale tutta veneta, vinta dagli ampezzani 8 a 3.

Dopo un primo tempo in cui le squadre si sono fronteggiate senza troppo scoprirsi (parziale di 1 a 1), e un secondo drittel con il minimo vantaggio ampezzano (parziale di 2 a 1 per il Cortina), è nel terzo tempo che la formazione ampezzana si è scatenata, andando a referto ben cinque volte (parziale di 5 a 1; 8 a 3 il risultato finale).

Due goal per il top scorer della squadra Riccardo Lacedelli, e uno per Renè Vallazza, Ronny De Zanna, Alessandro Zanatta, Gianluca Tilaro, Giorgio Talamini e Simone Olivero: sono questi i nomi degli autori delle marcature che si sono laureati campioni d’Italia Under 18, insieme ai compagni di squadra Simone Vecellio, Simone Cordella, Riccardo Frison, Federico Gentilini, Mattia Alverà, Francesco Scapinello, Luca Mastel, Joshua De Lotto, Nicola Soravia, Giovanni Zanalda, Simone Lacedelli, Dominc Pomarè, Alessandro De Bona, Matteo Frescura (portiere) e Luca Fanton (in panchina, a sostenere i compagni, il lungodegente Patrick Dell’Osta, fermo da più di un mese per un infortunio extrasportivo).

Con la voce rotta dall’emozione il primo a commentare questo straordinario risultato è stato il dirigente Lorenzo Lacedelli: «Vediamo concretizzarsi anni di duro lavoro, anche grazie a tutti coloro che ci hanno sostenuti e soprattutto grazie alla voglia di vincere di questi ragazzi, che hanno lottato fino all’ultimo secondo». Importanza è stata data al sempre più stretto legame che unisce la Sportivi Ghiaccio Cortina e l’Hockey Club Pieve di Cadore: «La metà dei giocatori è del Pieve, l’altra metà del Cortina: questo è un successo che gratifica tutti, anche al di là delle incomprensioni che a volte ci sono tra le società: i nostri ragazzi hanno dimostrato di saper superare i campanilismi; hanno fatto squadra – una vera squadra! – e hanno portato a casa questo prestigioso risultato, che va ad impreziosire ulteriormente la stagione di successi che ha vissuto la Sportivi Ghiaccio».

E i primi a complimentarsi con i ragazzi sono stati il responsabile del settore giovanile della SG Cortina, Marco Zandonella, presente in tribuna durante la partita insieme al presidente dell’Hockey Club Pieve Andrea Panciera; e ancora il sindaco di Calalzo Luca De Carlo con la collega di Pieve Maria Antonia Ciotti, e ovviamente il presidente della Sportivi Ghiaccio Cortina Sandro Moser, che è rimasto costantemente in contatto con il campo di gioco e alla fine del match ha sottolineato quanto questo risultato sia di straordinaria importanza per tutto l’hockey ampezzano e bellunese.

Alla fine della partita, dopo la premiazione e le strette di mano con i giocatori dell’Asiago – a conclusione di una partita molto bella e corretta – la festa per tutti i ragazzi del Cortina: «Siamo noi, siamo noi, i campioni dell’Italia siamo noi!».

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×

Tags: campioni d'italia, Cortina, hockey, under 18

Comments are closed.




0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×