BALLANDO SOTTO LE STELLE DELLE DOLOMITI 2013

0 Flares 0 Flares ×

BALLANDO SOTTO LE STELLE DELLE DOLOMITI 2013

Tango, salsa, merengue, hip hop, fox, valzer, ballo irlandese e sirtaki.

Questo e molto altro a “Ballando sotto le stelle delle Dolomiti”.

Una serata di musica e tradizioni internazionali, un viaggio nel mondo a ritmo di danza.

 Appuntamento mercoledì 29 maggio, alle ore 21.00, al teatro Alexander Girardi Hall di Cortina d’Ampezzo.

Cortina d’Ampezzo, 22 maggio 2013_ Tornano ad accendersi i riflettori sul palco di Ballando sotto le stelle delle Dolomiti. Lo spettacolo di ballo e musica dal vivo, dopo il successo dello scorso anno, punta a bissare il tutto esaurito mercoledì 29 maggio alle ore 21.00 presso il teatro Alexander Girardi Hall.

Grandi professionisti si alterneranno sul palco: Carlotta Santandrea e Patricio Lolli interpreteranno un appassionato e appassionante tango argentino, accompagnati dal sassofono di Piero Odorici e dalle note di Daniel Pacitti al bandoneòn, strumento fondamentale nelle orchestre argentine.

Accanto ad artisti di fama internazionale anche ballerini non professionisti che hanno fatto della danza una passione. Saranno loro i primi attori di un’entusiasmante esibizione dedicata al ballo in tutte le sue discipline.

Eleonora da Corte offrirà un assaggio della conturbante danza del ventre portando tra le Dolomiti il soffio caldo del mondo arabo. Manuela Hofer si esibirà in una sessione di ballo standard, mentre l’animo latino americano farà la sua esplosiva e vivace comparsa con la coppia pordenonese Claudia Brusati e Mauro Coppat. Erica Majoni con il gruppo di hip hop proporrà uno spaccato di danza urbana e Debora Lo Russo e Manuel Zanmichieli, due giovanissimi di Vodo di Cadore, porteranno in scena tutta la loro voglia di ballare.

Spazio anche al ritmo trascinante del sirtaki, l’antica danza resa famosa dall’interpretazione di Anthony Queen nel film Zorba il greco. Degno interprete dello spirito mediterraneo, l’ateniese Panaghiotis Christakos ballerà il celebre pezzo coinvolgendo Aldo Andreotta – ideatore e organizzatore dell’evento – protagonista di un travolgente fox e di un valzer con Eleonora Zandegiacomo e di un folkloristico ballo irlandese in coppia con Manuela Hofer.

Immancabile dunque la presenza degli archi, con il complesso Red Violin di San Vito di Cadore e la violinista Anna Chiara Belli diplomata al conservatorio di Klagenfurt. A deliziare il pubblico anche la voce di Mariapia Andreotta, accompagnata da Angelo Zardini e Lucio Barbato.

Un evento a ingresso gratuito con offerta libera: i biglietti sono andati a ruba in brevissimo tempo. Ci si può tuttavia ancora iscrivere alla lista d’attesa per approfittare dei posti liberati in caso di disdetta. A fare gli onori di casa Antonio Colli, che presenterà lo spettacolo sotto la regia di Alessandro Manaigo: una serata ricca di suoni, colori, passione e movimento per tutti coloro che amano lasciarsi prendere dal ritmo.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×

Comments are closed.




0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×