Arrampicata sulle Cinque Torri

0 Flares 0 Flares ×

Le Cinque Torri di Cortina d’Ampezzo sono situate in una posizione eccellente per gli amanti delle arrampicate, in quanto dominano la conca di Cortina e si possono raggiungere facilmente in auto. Rispetto alle Alpi Francesi offrono una maggiore flessibilità di accesso, le Cinque Torri sono infatti considerate una vera e propria palestra tout court per l’arrampicata in Italia, in quanto possono essere fruite da esperti ma anche principianti grazie alla presenza di due rifugi che possono essere raggiunti molto facilmente.

 

Come arrivare: si percorre la Statale 48 direzione Passo Falzarego fino al km 112, poi si prende la strada per Cianzop̬ РRifugio Cinque Torri.

 

La particolarità più interessante di questa roccia è la reazione speculare all’erosione in base al versante che si prende in esame. A Sud si presenta infatti a strapiombo con appigli e blocchetti rocciosi piuttosto friabili, mentre invece a Nord si presenta molto solida, grigia e lavorata dall’acqua; il versante scelto per l’arrampicata quindi varia evidentemente anche le difficoltà che si incontreranno nel percorso (si stima che la difficoltà vari dal 3 all’8b).

 

Il periodo migliore per affrontare questo tipo di arrampicata è da maggio a settembre, e si può raggiungere un quota tra i 2200 e i 2300m. E’ sconsigliata l’arrampicata in caso di pioggia, ma nel caso ci si trovi in mezzo ad un temporale le vie di uscita sono facilmente raggiungibili.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×

Comments are closed.




0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×